quando spostare sito altro hosting

Affidarsi ad un servizio di Hosting sicuro, veloce e affidabile è il primo passo per migliorare user experience e prestazioni di un sito web.

Per risultare valida, la rete di server e i servizi offerti deve sempre essere in grado di supportare e assecondare l’incremento del traffico e degli obiettivi di business di una piattaforma. 

Un servizio lento, poco sicuro, che prevede una scarsa assistenza tecnica, rischia di danneggiare l’immagine, l’autorevolezza della piattaforma e i rapporto con gli acquirenti, per questo in certi casi è fondamentale agire in tempo. 

Di seguito analizzeremo i principali fattori che segnalano la necessità di un cambio immediato.

 

3 Fattori per i quali dovresti cambiare Hosting immediatamente

Cambiare Hosting risulta in certi casi una mossa vincente e necessaria, utile a salvaguardare gli interessi e gli obiettivi che contraddistinguono un progetto in crescita sul web.

L’usabilità di un E-commerce, come l’attendibilità di un servizio sul web si misurano anche dall’efficienza dei sistemi che lo sorreggono, curare questi aspetti è fondamentale per offrire ai propri utenti la possibilità di fruire di un servizio affidabile, performante e veloce.

Sulla base di alcuni fattori, 3 analizzati da noi nello specifico, è possibile diagnosticare il momento adatto per cambiare Hosting, effettuando una migrazione di Provider o scegliendo un upgrade del servizio in uso.

 

Servizio di Assistenza scadente

Una delle ragioni più comuni per la quale tanti scelgono di cambiare servizio di Hosting riguarda il supporto tecnico. Un servizio di assistenza al cliente lento o poco competente non solo non è utile, ma può indurre frustrazione e rappresentare una grossa perdita di tempo per i più, per questo simboleggia uno dei principali segnali di allarme e invito a cambiare provider. 

 

Server obsoleti e poco sicuri

Un fattore che riveste altrettanta importanza è indubbiamente la sicurezza, elemento prioritario che determina l’affidabilità di un servizio valido.

La presenza di server obsoleti e lenti, spesso combinata all’assenza di aggiornamenti e manutenzione, comportano gravi rischi per le piattaforme ospitate, e sono indice di un Provider poco sicuro.

A seguire, alcune delle funzioni più importanti che un Hosting deve prevedere in tema di sicurezza.

  • Raid: Redundant Array of Indipendent Disks, sistema per la protezione dei dati, anche in caso di crash del server.
  • Data Center al sicuro: ubicazione fisica in una zona sicura dei server a supporto delle attività.
  • Alta percentuale di Uptime: indicatore del tempo di funzionamento on line di un sito.
  • Strumenti di Backup: supporto manuale, automatico o a tempo, utile a immagazzinare e recuperare dati in casi di emergenza.
  • Protocollo HTTPS e HTTP/2: garanzia di riservatezza dei dati scambiati tra computer e piattaforme web.

 

Risorse del server insufficiente che rallentano il sito

La velocità di caricamento di un sito web è un fattore essenziale, favorisce l’esperienza degli utenti, facilità l’acquisto e la fruizione dei cataloghi, e rappresenta un elemento dall’influenza positiva in ambito SEO, fattore di ranking importante per raggiungere un buon posizionamento nella SERP del motore di ricerca.

Se le prestazioni del sito risultano scarse in termini di caricamento e stabilità della connessione, se non sono rari downtime, potrebbe verificarsi una diminuzione dei visitatori e conseguente valutazione negativa da parte del motore di ricerca. Sarà necessario in certi casi, valutare di migliorare e velocizzare il servizio, affidandosi ad un Provider in grado di offrire risorse superiori e garantire tempi di caricamento brevi, limitando gli errori e le attese.

 

Hai bisogno di supporto per decidere il piano di Hosting adeguato al tuo sito? Contattaci

Lavorare con un Hosting poco sicuro o dalle scarse prestazioni comporta una serie di rischi e penalizzazioni che possono influire negativamente sugli obiettivi di business di una piccola realtà, come di un progetto in fase di crescita.

La selezione e la valutazione del supporto adatto è demandata a chi si occupa della gestione del sito, o all’agenzia che ne cura la realizzazione, che avrà il compito di scegliere un servizio veloce e sicuro tenendo conto delle caratteristiche più importanti e del rapporto qualità prezzo offerto.

Raramente imprenditori e gestori di siti web e di  E-commerce, che desiderano migliorare le prestazioni della loro piattaforma e incrementare i piani di business, possiedono il tempo e le competenze utili a gestire un cambio di Hosting, per questa ragione in tanti scelgono di affidarsi ad esperti del settore, consulenti e professionisti, come quelli del team di Unidevs, in grado di leggere e mettere i pratica gli interessi e i valori di un’azienda o di un brand, supportando ogni fase di evoluzione del progetto.

Se desideri ottenere una consulenza o hai bisogno di un supporto tecnico contattaci.

Gennaro Napoletano

Sono Gennaro Napoletano un Consulente SEO per Imprenditori e Professionisti.
Nel 2012 mi sono Laureato in Informatica all’università degli studi di Salerno.
Il 23 Settembre del 2017, dopo aver seguito un corso SEO professionale della durata di circa sei mesi ed aver superato l’esame, ho conseguito la qualifica di: SEO Senior

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *