creare catalogo e-commerce

Per fornire i giusti riferimenti, per organizzare i prodotti e facilitare la scelta degli utenti, è fondamentale per ogni E-commerce realizzare un catalogo digitale in grado di ospitare immagini e descrizioni evocative, per rendere la navigazione all’interno del sito più agevole e ordinata.

All’interno dei paragrafi a seguire tratteremo l’importanza e l’utilità di un catalogo digitale in termini di profitto e immagine, prestando particolare attenzione agli elementi principali che lo compongono e alle loro funzioni.

 

Perché è fondamentale creare un catalogo digitale per il tuo E-commerce

Un catalogo esaustivo dei prodotti presenti su un E-commerce è utile alle venite come al rafforzamento dell’immagine aziendale. Si tratta di un efficace strumento di persuasione che semplifica il metodo di ricerca e acquisto dei prodotti promossi, rappresentando una soluzione vantaggiosa per i clienti, e proficua per l’impresa.

È fondamentale perciò realizzare un catalogo che valorizzi al meglio i prodotti e i servizi offerti e affidarsi a consulenti e-commerce specializzati perché risulti una vera e propria mossa di Marketing, efficace e d’impatto, senza tralasciare la presenza di elementi e funzioni in grado di rendere memorabile l’esperienza degli utenti.

 

Differenza tra catalogo digitale e cartaceo

La prima peculiarità da tenere in considerazione quando si parla di catalogo digitale riguarda la semplicità di fruizione: a differenza del catalogo cartaceo, la soluzione digitale è reperibile, in genere, su ogni tipo di dispositivo e in qualunque momento all’interno della piattaforma aziendale, può essere perciò consultato e condiviso rapidamente, così da rendere comoda e appagante l’esperienza di acquisto di ogni cliente.

Inoltre è facile che un catalogo prodotti cartaceo possa risultare impreciso, per l’impossibilità di essere modificato o aggiornato, mentre la soluzione digitale gode di funzioni e aggiornamenti in tempo reale, meno costosi e soprattutto immediati.

 

Elementi per realizzare un catalogo digitale

La struttura e l’organizzazione dei prodotti viene spesso regolata da criteri e parametri specifici: in base alle caratteristiche, al prezzo o al brand, se all’interno dello shop vengono trattati marchi e servizi differenti tra loro. In altri casi le referenze possono essere organizzate in ordine sparso, per invitare l’utente a visitare l’intera piattaforma, con la possibilità di ricorrere all’uso di filtri per ordinare i prodotti secondo preferenze.

La struttura e l’organizzazione dei prodotti viene spesso regolata da criteri e parametri specifici: in base alle caratteristiche, al prezzo o al brand, se all’interno dello shop vengono trattati marchi e servizi differenti tra loro. In altri casi le referenze possono essere organizzate in ordine sparso, per invitare l’utente a visitare l’intera piattaforma, con la possibilità di ricorrere all’uso di filtri per ordinare i prodotti secondo preferenze.

In entrambi i casi è importante tenere a mente e curare gli elementi che determinano la fruizione di un catalogo digitale,  e che lo costituiscono nella sua essenza: dati e immagini del prodotto.

 

Dati dei prodotti

Le schede di prodotto, in genere, si riferiscono alle caratteristiche fisiche che lo riguardano, mettono in evidenza costo, funzioni e scopi che ne determinano l’utilità, insieme ad una serie di informazioni utili a categorizzare la proposta, come ad esempio:

  • Il codice articolo o Sku, fornito dal produttore o generato dalla piattaforma;
  • Il codice a barre o Ean13, in dotazione dal fornitore, univoco per ogni prodotto;
  • La categoria o sottocategoria di appartenenza, che ne indicano la destinazione all’interno del sito;
  • Il nome o titolo, che sta a indicare quel bene specifico;
  • La descrizione del prodotto e le specifiche tecniche;
  • Le varianti e i modelli;
  • Il prezzo ed eventuale scontistica.

Inoltre i professionisti di Marketing digitale sanno bene che per assicurarsi l’attenzione del cliente e insieme dei motori di ricerca, una buona descrizione deve prevedere un testo redatto in ottica SEO, è perciò importante avvalersi di copywriter e specialisti in grado di creare testi validi ed efficaci .

 

Immagini dei prodotti

Realizzare un catalogo contenente immagini chiare e accattivanti è una delle strategie di Marketing più redditizie in termini di valutazione, e possibilità di vendita.

La qualità e la risoluzione delle immagini utilizzate sono determinanti per restituire forma e concetto del prodotto al meglio, e funzioni come lo zoom, data da una risoluzione minima di 800×800 pixel fino a 1800 px, risultano utili a chi desidera visionarne da vicino trama o materiali.

I formati più comuni e utilizzati sono jpg e png, ed è consigliabile una risoluzione pari a 800×800 px per immagini quadrate, 800×1000 per il formato in quattro terzi.

È importante, inoltre, tenere in considerazione la possibilità di utilizzare più immagini di una stessa referenza, scegliendo la più rappresentativa del prodotto come prima foto, a cui seguirà una galleria di massimo 10 immagini.

 

Richiedi una consulenza per realizzare il tuo catalogo digitale

La realizzazione di un catalogo digitale rappresenta per un E-commerce il primo tassello di un modello di vendita efficace, basato sulla cura del cliente e sulla fruizione semplificata della piattaforma e dei suoi servizi.

È un proficuo strumento di comunicazione e commercio, per questo la sua esecuzione deve essere delegata a professionisti del settore in grado di valorizzare e organizzare le risorse.

Agenzie specializzate come Unidevs sono in grado di offrire assistenza e consulenza durante tutte le fasi di esecuzione, e permettono alle imprese di risparmiare in termini economici e di tempo.

Il nostro team altamente qualificato si compone di esperti  programmatori, architetti e sviluppatori competenti nella gestione di prodotti digitali, e specialisti di advertising e comunicazione sul web in grado di sviluppare progetti e strategie vincenti per grandi e piccole imprese.

Gennaro Napoletano

Sono Gennaro Napoletano un Consulente SEO per Imprenditori e Professionisti.
Nel 2012 mi sono Laureato in Informatica all’università degli studi di Salerno.
Il 23 Settembre del 2017, dopo aver seguito un corso SEO professionale della durata di circa sei mesi ed aver superato l’esame, ho conseguito la qualifica di: SEO Senior

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.