integrare woocommerce amazon

Il plugin di WordPress, WooCommerce ti offre diverse opportunità di creare un e-commerce professionale, con un design accattivante e soprattutto flessibile. In particolare, le caratteristiche di questo sistema ti offrono l’opportunità di integrare WooCommerce con Amazon.

Due realtà che appaiono simili per certi aspetti, ma al contempo hanno caratteristiche differenti. Se ti stai domandando perché eseguire questa operazione e come effettuarla, sei nel posto giusto. Di seguito avrai tutte le informazioni necessarie.

 

Perché integrare Woocommerce con Amazon

Il sistema Woocommerce ti permette di impiegare tutte le potenzialità di uno dei CMS più utilizzati e diffusi al mondo come WordPress, per realizzare il tuo sito per vedere i tuoi prodotti. Questo ti potrebbe portare a domandarti del perché dover integrare la tua piattaforma con Amazon a sua volta un sistema che si basa su una piattaforma e-commerce.

Se osservi le due realtà, potrebbero sembrare per certi aspetti simili, dato che la loro finalità è quella di creare una vetrina per i tuoi prodotti semplificando tutte quelle fasi del processo di vendita: dall’interesse del cliente per un articolo fino al suo acquisto.

È importante precisare che, integrare non vuol dire creare due e-commerce separati, ovvero uno su Woocommerce e uno su Amazon, ma combinare le potenzialità di ambedue le piattaforme per ottenere numerosi vantaggi nelle vendite. Un qualcosa che Amazon permette attraverso diversi strumenti che vedremo più avanti.

Quali sono i vantaggi che potrai ottenere nel compiere questa operazione?

Ecco le principali:

  • ampio bacino di utenti;
  • maggiore visualizzazione;
  • ridurre i rischi;
  • acquisire valore per il tuo sito;
  • diversificare le tue entrate.

Uno dei primi vantaggi di integrare la Woocommerce con Amazon è la possibilità di allargare il tuo target di clienti. Basta considerare che nel 2020 il numero di utenti abbonati al servizio Prime era pari a 200 milioni nel mondo, di cui 10 milioni solo in Italia. In quest’ultimo anno il fatturato di Amazon ha raggiunto i 26 miliardi di dollari. È stata una delle poche aziende che non ha quasi subito rallentamenti o inflessioni nelle vendite durante l’emergenza sanitaria.

Anzi per certi aspetti, la condizione di incertezza economica, ha portato gli utenti a utilizzare lo shopping online, come principale sistema di acquisto, rendendo gli e-commerce come Amazon una scelta indispensabile.

Altro vantaggio è quello di utilizzare l’immensa vetrina di Amazon per aumentare la sua visibilità sul web. Un fattore che può incidere molto sul tuo successo, soprattutto in un mercato digitale odierno in cui il numero delle imprese che svolgono attività simili alla tua è in continuo aumento.

Potrai combinare le strategie di marketing SEM, che ti permettono di scalare la classifica della SERP, aggiungendo maggiori probabilità che un tuo prodotto venga visualizzato su Amazon. In questo modo avrai ampie possibilità di incrementare le tue vendite e trovare lead qualificati, ovvero utenti che scelgano di effettuare una precisa conversione come l’acquisto.

Inoltre, devi valutare la sicurezza che otterrai durante le fasi di acquisto che avverrà utilizzando gli strumenti di Amazon e che contribuirà a rendere efficiente il tuo Woocommerce. Un fattore che può contribuire a far acquisire punteggio agli occhi degli utenti. 

Infatti, l’integrazione potrà contribuire a dare valore alla tua azienda, dato il ruolo acquisito da Amazon sul mercato degli e-commerce, considerato tra i più grandi.

Infine, avrai la possibilità di diversificare le tue entrate, ottenendo un maggior numero di vendite o, per esempio, impiegando le affiliazioni che, come vedremo più avanti, ti permettono di guadagnare semplicemente portando le persone a effettuare un acquisto di un prodotto sul Amazon.

 

Come integrare Woocommerce con Amazon

Sono diversi i procedimenti che ti permettono di integrare WooCommerce con Amazon. Ognuno prevede una serie di sistemi che possono adattarsi al tuo e-commerce. Scegliere quello più adatto è importante al fine di ottenere i vantaggi che abbiamo descritto.  

Fino a pochi anni fa l’operazione di integrazione doveva essere effettuata in modo manuale, inserendo ogni singola inserzione sul sito di Amazon. Questa attività richiedeva un tempo enorme, soprattutto se si disponeva di un catalogo diversificato di articoli. Inoltre, si correva il rischio di creare anche dei doppioni, nel caso in cui erano già inseriti una serie di prodotti su Amazon. 

Oggi grazie ai nuovi plugin di WordPress e ad applicazioni specifiche, si potrà operare in modo semplificato. Ecco quali sono le diverse opzioni previste:

  1. Multichannel for Woocommerce
  2. Utilizzare l’applicazione Wp-Lister per Amazon
  3. Aggiunger un link di affiliazione.

Andiamo a valutare le singole funzionalità.

 

Multichannel for Woocommerce

Multichannel per Woocommerce è un’estensione che permette di creare, gestire e sincronizzare le inserzioni dell’e-commerce su altri siti come Google, Amazon, Ebay e Walmart.

Potrai scaricare l’estensione gratuita e installarla senza necessità di un pagamento iniziale.  Infatti, avrai 14 giorni di prova in cui potrai verificare le potenzialità di questa applicazione. 

Una volta conclusi, per avvantaggiarti di tutte le sue potenzialità, dovrai sottoscrivere un abbonamento. Disporrai di diversi piani economici, adatti a tutte le tue esigenze commerciali, sia se disponi di un sito di piccole dimensioni, sia di uno che sviluppa un numero di vendite elevato.

Il costo è suddiviso in base al numero di ordini che potrai eseguire durante il mese.

  • Starter: 29$ con un massimo di 50 ordini mensili;
  • Growth: 59$ fino a 250 ordini;
  • Pro: 99$ e un massimo di 500 ordini;
  • Power: 249$ con un massimo di 1.500 ordini mensili;
  • Elite: 499$ con un numero di ordini fino ai 3.000$.

Cosa puoi fare con questa estensione?

Avrai delle applicazioni smart integrate che ti permettono di creare il catalogo e le inserzioni in modo automatico. Potrai aggiungere i prodotti sul tuo Woocommerce e trovarli inseriti su Amazon. 

Inoltre, potrai creare automaticamente annunci da pubblicare su Google e impostare i budget giornalieri per i diversi canali su cui vuoi esporre i tuoi articoli.

Infine, potrai utilizzare le potenzialità di Amazon, per migliore il tuo indice di conversione, semplificando il checkout e il flusso di ordini.

Questa estensione è un sistema molto intuitivo e vantaggioso, che però richiede una certa attenzione nell’istallazione dei compienti, al fine di utilizzare tutte le sue potenzialità.

Il grande vantaggio è quello che, utilizzando questa applicazione, avrai la possibilità di integrare il tuo Woocommerce su più canili, il tutto gestendolo da un unico programma. In questo modo potrai velocizzare le operazioni, dal caricamento di nuovo articolo alla creazione di un catalogo: tutte attività che ti richiedono tempo se devi gestirle manualmente.

 

WP-Lister per Amazon

Altra soluzione per integrare in maniera veloce e con sicurezza il tuo WooCommerce con Amazon è quello di utilizzare il programma WP-Lister. Grazie ad esso non dovrai preoccuparti di ripetere l’operazione due volte, inserendo un prodotto prima sul tuo sito web e poi su Amazon, ma il processo diventa semplice e diretto.

Attraverso WP-Lister avrai la possibilità di:

  • importare i tuoi prodotti dal tuo sito web all’e-commerce;
  • abbinare i prodotti Woocommerce a quelli già esistenti si Amazon;
  • potrai creare nuovi prodotti su Amazon partendo da quelli che hai su WooCommerce.

Il sistema Wp-Lister permette di rendere l’integrazione un processo che contribuisce a migliorare la gestione del tuo sito web. Infatti, con la funzionalità di importazione non dovrai creare una seconda scheda o caricare immagini su Amazon, con la descrizione dei prodotti, ma il tutto sarà effettuato in pochi click dal programma.

Inoltre, potrai utilizzare i tuoi prodotti e inserirli nelle categorie di quelli presenti su Amazon oppure, nel momento in cui hai effettuato una modifica alle caratteristiche o alla versione del prodotto, non ti dovrai preoccupare di adottare le stesse procedure anche per quelli già presenti su Amazon.

Altro aspetto molto utile è quello di creare nuove inserzioni su Amazon, partendo dagli articoli che hai presente sul tuo Woocommerce.  Per utilizzare questo programma dovrai scaricare la versione gratuita direttamente dal sito di WordPress, oppure avrai la possibilità di acquistarla direttamente dal sito. La versione Pro prevede un abbonamento annuo pari a 149$.

L’utilizzo dell’applicazione ti offre numerosi vantaggi. Ecco i principali:

  • risparmio di tempo: potrai mantenere, creare e inserire inserzioni in maniera più veloce;
  • sincronizzazione: qualunque cambiamento che effettuerai verrà eseguita in modo automatico su tutte e due le piattaforme;
  • importo scheda: potrai utilizzare l’interfaccia dei prodotti di Amazon e importarli sul tuo Woocommerce;
  • aggiornamento dell’inventario: ogni volta che viene effettua una vendita su Amazon avrai comunque l’aggiornamento dell’inventario;
  • strumenti repricing: potrai modificare il prezzo dei tuoi articoli in base a quello più basso previsto da Amazon.
  • supporto logistica Amazon: disporrai di tutte le potenzialità del sistema di vendita Amazon con la possibilità di evadere gli ordini attraverso il sistema logistica del colosso degli e-commerce. 

 

Aggiungi link di affiliazione Amazon ai tuoi post WordPress

Tra i vantaggi di integrare il tuo Woocommerce con Amazon vi è la possibilità di diversificare i tuoi guadagni, oltre alle vendite dei prodotti.

Come fare? utilizzando le affiliazioni.

Questo termine identifica un sistema attraverso cui potrai condividere un link, un banner o un annuncio pubblicitario che fa riferimento ad Amazon ottenendo un guadagno ogni volta che viene visualizzato quel link o quel banner. 

Il funzionamento è semplice ti basterà seguire questi passi:

  • partecipa al programma Amazon Associates;
  • accedi al tuo account e crea il link;
  • utilizza il plug-in di WordPress Amazon Auto Links.

Il primo step è quello di iscriverti al programma di affiliazione Amazon, un procedimento che richiede pochi minuti del tuo tempo, dato che ti basterà creare l’apposito account. Una volta ottenuta l’approvazione riceverai un codice ID univoco il quale ti permetterà di generare link, banner pubblicitari e widget che potrai aggiungere al tuo sito.

Per farlo ti basterà accedere all’account impiegando le tue password, il nome utente e stabilendo quale sistema utilizzare per promuovere le affiliazioni, aggiungendole ai tuoi annunci.

Nel momento in cui un utente clicca su uno di questi elementi sarà rimandato alla pagina di Amazon.  Non è necessario che venga effettuata una conversione per iniziare a guadagnare, ma già questo sistema ti permette di ottenere un’entrata per il numero di visite. Inoltre, se il cliente effettua un’operazione acquistando un prodotto o un servizio su Amazon, allora riceverai in più una parte della somma spesa.

Come puoi evidenziare le affiliazioni ti offrono la possibilità di ottenere un introito aggiuntivo e quindi diversificare i tuoi guadagni. L’unico aspetto che devi valutare è che ogni singolo link, banner o widget di affiliazione è collegato a un singolo prodotto del tuo Woocommerce. Ciò significa che per i ciascun articolo dovrai effettuare la procedura per generare la relativa affiliazione. Un procedimento che richiede tempo, molta pazienza e attenzione.

In questa prospettiva si colloca il plugin Amazon Auto Link. L’applicazione è scaricabile direttamente da WordPress e non prevede un costo aggiuntivo. Una volta completata la procedura di installazione troverai nella dashboard del CMS la voce Amazon Auto Link

 A questo punto ti basterà cliccare su di essa e scegliere l’opzione Gestisci Unità, per creare una sezione pubblicitaria.

Il procedimento è abbastanza intuitivo, dato che ti basterà inserire tutte le informazioni necessarie per l’inserzione e seguire i vari passaggi al fine di individuare la categoria adatta. A questo punto cliccando sul pulsate Crea concluderai l’operazione di affiliazione.

 

Conclusioni

Integrare WooCommerce con Amazon può essere un valido supporto alle tue strategie di web marketing sia per incrementare la tua visibilità, sia le eventuali conversioni. In questo modo avrai la possibilità di utilizzare tutte le potenzialità del tuo sito con quelle dell’e-commerce più grande al mondo.

Oggi questa operazione è stata semplificata grazie alla presenza di diverse applicazioni e plugin che ti permettono di creare una valida sinergia tra questi due sistemi.

Spesso però non è facile valutare qual è il sistema migliore per effettuare l’integrazione. Inoltre, anche se i passaggi sono intuitivi, non sempre si ha il tempo di gestire le applicazioni al fine di potenziare il proprio e-commerce, troppo presi da altre attività indispensabili.

In questa prospettiva, può essere utile rivolgersi a un consulente nella gestione dell’estensione Woocommerce o a una web agency che ti offra un giusto supporto per rendere il tuo sito sempre più competitivo. 

Chi scegliere sul vasto numero di realtà presenti sul web?

La soluzione è Unidevs. Grazie al nostro staff con professionisti specializzati nei singoli settori, avrai la certezza che il tuo Woocommerce potrà essere integrato nel modo migliore con Amazon.

Gennaro Napoletano

Sono Gennaro Napoletano un Consulente SEO per Imprenditori e Professionisti.
Nel 2012 mi sono Laureato in Informatica all’università degli studi di Salerno.
Il 23 Settembre del 2017, dopo aver seguito un corso SEO professionale della durata di circa sei mesi ed aver superato l’esame, ho conseguito la qualifica di: SEO Senior

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *