marketing automation cos'è e migliori strumenti

La Marketing Automation è un processo di ottimizzazione e automazione delle campagne di Digital Marketing, riguarda procedure e attività di E-mail Marketing, Social Media Marketing e campagne di Advertising.

Si tratta di un Software che rende possibile l’acquisizione da parte dell’azienda di informazioni di profilazione importanti, facilita le interazioni e permette all’area Marketing di recuperare tempo ed energie preziose da dedicare a progetti importanti e migliorie nel settore.

All’interno di questo articolo esamineremo l’importanza e le peculiarità di questo processo, i vantaggi e le funzionalità.

 

Perché la Marketing Automation è fondamentale nel Marketing

Come anticipato, un software di Marketing Automation, non solo favorisce l’acquisizione di dati e abitudini degli utenti, ma è di supporto all’intera sezione Marketing dell’azienda, poiché è in grado di processare tutta una serie di azioni altrimenti a carico del team di supporto, come ad esempio:

  • L’invio di E-mail transazionali, comunicazioni, inviti e Newsletter, per le quali è fondamentale sviluppare testi ottimizzati per le newsletter
  • La profilazione degli acquirenti
  • La fidelizzazione del cliente 
  • Le modifiche strutturali del sito (banner o annunci pubblicitari), relative all’acquisizione di potenziali clienti

 

I vantaggi della Marketing Automation

L’automazione di alcuni dei processi importanti affidati alla sezione Marketing, non può che produrre numerosi vantaggi nella gestione dell’attività e delle risorse.

Utile in termini di tempo e acquisizione delle informazioni, per la creazione di strategie efficaci e migliorie in ambito pubblicitario, rappresenta un importante strumento di previsione e progettazione.

 

Ottimizzazione delle risorse

Uno dei vantaggi essenziali della Marketing Automation riguarda appunto la riduzione del carico di lavoro manuale, solitamente affidato al reparto Marketing.

L’ottimizzazione in termini di tempo e e risorse permette migliorie in ambito di produzione e creatività, così la creazione di contenuti di qualità da parte del team delegato diviene maggiormente fluida e celere.

Inoltre favorisce lo sviluppo di strategie efficaci, e fornisce una descrizione precisa degli utenti, utile alla creazione di comunicazioni personalizzate.

 

Migliorare tassi di conversione

Le informazioni acquisite tramite i processi di Marketing Automation risultano interessanti anche in termini di tassi di conversione e profitti, poiché utili a determinare strategie e interventi di Marketing intelligenti.

Sia in riferimento al mercato B2B (Business to Business), che in riferimento al mercato B2C (Business to Consumer), l’automazione delle comunicazioni e la stesura di un profilo dettagliato dell’acquirente risultano parti comuni di una strategia vincente, che mira a coinvolgere e colpire.

 

 Misurazione del ROI

Un ulteriore vantaggio traspare dalla misurazione del ROAS, Return on Advertising Spend, un dato importante che mette in relazione le spese, a fronte dei guadagni di ritorno.

Per intenderci meglio, una campagna sponsorizzata al costo di 150 euro, a fronte di un ritorno di 1000 euro di introiti, genera un ROAS di 850 euro rispetto al denaro speso.

Questo tipo di gestione dei contenuti e delle campagne permette investimenti controllati e stime reali, all’atto delle misurazioni.

 

 Software di marketing Automation: quali funzionalità devono integrare


I software di Marketing Automation consentono tutta una serie di possibilità utili alla costruzione di una strategia efficace ed una acquisizione controllata delle informazioni, alcune tra le attività integrate più importanti sono:

  • Creazione e personalizzazione delle E-mail
  • Risposte automatiche, in caso di assistenza o eventi usuali
  • Lead scoring, utile a calcolare un punteggio per ogni utente all’interno del database
  • Lead nurturing, che prevede la spedizione automatica dei messaggi separata per segmenti, in base alla abitudini e ai riferimenti degli utenti
  • Segmentazione, metodo di suddivisione ai fini di lead nurturing, che prevede l’applicazione di filtri e la creazione di gruppi di riferimento
  • Integrazione nel CMR, utile a sincronizzare le informazioni degli utenti con il Customer Relationship Management aziendale
  • Marketing lead databese, opzione che raccoglie tutte le informazioni ottenute e/o da ottenere
  • Social listening, monitoraggio e analisi delle considerazioni degli utenti sui social
  • Tracciamento dei comportamenti online, in relazione al comportamento dei clienti sul web
  • Creazione di landing page e form, strumenti per acquisizioni utili di dati e considerazioni da parte degli utenti

 

I migliori software

Inutile precisare che la scelta del software dipende dagli obiettivi reali dell’azienda, dall’idea di business e dalle prospettive di acquisizione e profitto, perciò una volta tenute in considerazione le specifiche relative alle funzionalità, alle integrazioni, al costo e all’impatto sulla struttura aziendale, la scelta potrebbe ricadere su uno dei seguenti consigli:

  • SALESmanago: piattaforma di Markeing Automation con uno dei tassi di crescita più importanti d’Europa, focus dedicato agli E-commerce, vasta gamma di funzionalità
  • Pardot: generato da Salesforce, la versione base prevede funzionalità ridotte, utile nel tracciamento e nell’acquisizione di nuovi clienti, presenta alcune potenziali difficoltà di risoluzione autonoma delle problematiche
  • Salesforce Marketing Cloud: adatto alle grandi aziende, presenta funzionalità di integrazione CRM, prevede una formazione pregressa per essere gestito al meglio
  • Marketo: dispone di funzionalità avanzate, utili alle grandi aziende, ma prevede un costo particolarmente elevato
  • HubSpot: software molto potente, in uso soprattutto all’interno di aziende B2B, prevede integrazioni necessarie ma molto costose
  • Mautic: open source, funzionalità di Automation avanzate, prodotto molto stabile che può risultare complesso da utilizzare

 

Conclusioni 

La Marketing Automation si rivela, dunque, uno strumento utile e importante per piccole e grandi aziende, l’acquisizione di dati e informazioni, la personalizzazione dei contenuti e la programmazione automatica di comunicazioni e interventi, sono tutti elementi che arricchiscono e potenziano il valore del settore Marketing di ogni azienda.

Come anticipato, è impossibile scegliere quello che fa al caso nostro solo in base alle caratteristiche proprie del software, è necessario valutare ogni genere di elemento, fattore e specifica legata al piano di business dell’azienda, alle risorse spendibili, e agli obiettivi reali.

Questa precisazione ci è utile a sottolineare l’importanza di una collaborazione ben assortita tra le aree, utile a calibrare e impostare strategie di Marketing efficaci. Unidevs, agenzia specializzata  nella realizzazione di siti e E-commerce, offre in merito consulenza e assistenza, per migliorare e sviluppare insieme un piano di strategia che valorizzi il tuo business.

Gennaro Napoletano

Sono Gennaro Napoletano un Consulente SEO per Imprenditori e Professionisti.
Nel 2012 mi sono Laureato in Informatica all’università degli studi di Salerno.
Il 23 Settembre del 2017, dopo aver seguito un corso SEO professionale della durata di circa sei mesi ed aver superato l’esame, ho conseguito la qualifica di: SEO Senior

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *