perchè creare blog

Perché creare un blog?

Probabilmente ti sarai posto anche tu questa domanda e, tra le tante possibili motivazioni, forse non hai ancora trovato la risposta definitiva che cercavi.

Il blog, in effetti, può essere un ottimo strumento per il tuo business e può portarti dei vantaggi davvero interessanti sul lungo termine.

Attraverso il blog, e delle precise strategie di web marketing, è possibile andare ad acquisire nuovi lead, creare una comunicazione stabile con loro e convertirli per vendere i tuoi servizi, prodotti, consulenze e tanto altro ancora.

Naturalmente, affinché tutto questo abbia successo, è fondamentale avere una strategia ben delineata, sapere cosa scrivere in un blog e, soprattutto, trovare il giusto modo per convertire il traffico in potenziali clienti.

In questo articolo vedremo i 9 motivi principali per cui creare un blog e quali risultati questi possono portare.

 

Creare un blog per migliorare il posizionamento del sito

Il primissimo motivo per cui potresti pensare di creare un blog è migliorare il posizionamento del tuo sito. Questo discorso di collega naturalmente alla SEO e alla capacità, quindi, di posizionare i propri contenuti sui motori di ricerca.

Scrivere contenuti in ottica SEO vuol dire rispettare le direttive di Google in modo tale da realizzare dei contenuti che siano graditi al motore di ricerca.

Attraverso una adeguata ricerca delle keyword e la realizzazione di contenuti completi, veritieri e realmente utili all’utente, rispettando il loro search intent, si potranno posizionare i propri articoli più in alto nei risultati di ricerca.

Così facendo, nel momento in cui un utente effettua una ricerca riguardo quella specifica keyword, il nostro contenuto gli apparirà per primo e sarà molto più probabile che decida di cliccare proprio lì.

In generale, comunque, avere degli articoli ben posizionati migliora anche quello che è il posizionamento generale del sito.

Se infatti Google nota che molti dei tuoi contenuti sono ben posizionati, avrà un’opinione generale del tuo sito di gran lunga migliore e sarà più incentivato a giudicare positivamente i successivi contenuti che andrai a pubblicare.

 

Incrementare le visite al tuo sito web e monetizzarle

Le visite al proprio sito web possono essere un ottimo modo per monetizzare

Come abbiamo visto anche nel paragrafo precedente, posizionare dei contenuti sui motori di ricerca permette agli utenti che effettuano una specifica ricerca di vedere per primi proprio i nostri contenuti.

Tutto questo crea traffico per il tuo sito e genera un’affluenza di utenti interessati agli argomenti che tratti. In questo modo è probabile che molti degli utenti che hanno deciso di leggere il contenuto del tuo blog siano poi anche interessati a scoprire di più sulla tua azienda e su ciò che vendi.

Le visite al sito web possono essere poi monetizzate anche in altri modi come tramite piani di affiliazione, banner pubblicitari e molto altro ancora.

Insomma, una volta ottenuto un buon traffico sul proprio sito è poi possibile trovare il modo per convertire parte di questo traffico in un guadagno attivo.

Questo di per sé è un ottimo motivo per creare un blog e creare un piano editoriale che copra tutti gli argomenti affini alla propria attività.

 

Migliorare le capacità di scrittura e comunicazione

Un altro motivo per creare un blog è migliorare le proprie capacità di scrittura e comunicazione, affinando anche le tecniche del copywriting persuasivo, fondamentale per attirare l’attenzione dei lettori, oltre alle tecniche di scrittura SEO, fondamentali per migliorare il posizionamento dell’articolo in rete.

In effetti un blog, soprattutto se piccolo, può rappresentare un’ottima palestra per le tue doti di scrittura.

Creare un piccolo blog può essere l’occasione per sperimentare tecniche di comunicazione, imparare la struttura di un articolo SEO con titoli (heading tag), meta descrizione e i tanti altri elementi che caratterizzano questo genere di articoli.

In più potresti iniziare a sperimentare e a vedere quali sono i contenuti che effettivamente interessano e appassionano la tua audience.

In questo modo alleneresti le tue doti comunicative sperimentando su un pubblico reale e migliorando di volta in volta.

In fondo la scrittura è in parte anche questione di allenamento e potrà volerci del tempo prima che tu ti senta completamente a tuo agio davanti al foglio bianco.

Magari il primo giorno scriverai solo qualche riga, il secondo qualcosa in più e così via, fino a quando non riuscirai a scrivere articoli e contenuti interessanti e coinvolgenti.

 

Migliorare il posizionamento delle query informative

Molto spesso, chi decide di creare un blog con WordPress lo fa per migliorare il posizionamento delle query informative.

Le query informative non sono altro che delle ricerche che hanno come obiettivo quello di trovare delle informazioni.

Le persone che effettuano questo genere di ricerche non sono ancora dei clienti, ovvero non hanno intenzione di acquistare in quello specifico momento, ma potrebbero diventarlo sul lungo termine.

Un esempio di query informativa potrebbe essere: “come falciare il prato”

In questo caso, la persona che effettua questo genere di ricerca non è interessata ad acquistare nulla ma vuole semplicemente scoprire come fare per falciare il suo prato.

Scrivendo un articolo completo e utile, che vada cioè a spiegare per filo e per segno cosa è necessario fare per falciare il proprio prato, creerai un rapporto di fiducia con il lettore.

In un secondo momento, quindi, il lettore potrebbe scoprire che, per falciare il prato, necessita di un tagliaerba che tu vendi nel tuo store.

Come puoi vedere, un semplice lettore alla ricerca di un’informazione online, si è trasformato in modo semplice e naturale in un nuovo cliente.

Posizionando numerose query informative avrai molte più possibilità di attirare utenti e convertirli in nuovi clienti.

 

Migliorare la reputazione del Brand online

Se ti stai chiedendo perché aprire un blog, un altro ottimo motivo è che questo può aiutarti a migliorare la reputazione del tuo brand online.

Il tuo brand, o personal brand se hai un blog personale, rappresentano la tua reputazione online, ciò che le persone, clienti, utenti e competitor pensano e dicono di te.

Come puoi immaginare avere una buona considerazione da parte dell’utenza è un ottimo modo per acquisire nuovi clienti e per far crescere in modo genuino la propria attività.

Al contrario, un brand con una scarsa reputazione farà sicuramente molta più fatica a imporsi nel mercato.

Il blog può quindi diventare un canale di comunicazione che ti permetta di migliorare il tuo brand e la tua reputazione online.

In che modo?

Scrivendo e pubblicando articoli completi e utili per i tuoi lettori, mostrerai le tue competenze nel settore e aumenterai inevitabilmente la tua autorevolezza.

Se hai ad esempio un ecommerce che vende pneumatici e scrivi articoli precisi e dettagliati proprio sugli pneumatici, è molto probabile che le persone ti valuteranno come autorevole nel settore, decidendo di acquistare da piuttosto che da altri.

Proprio per questo è fondamentale prestare molta attenzione ai contenuti che si pubblicano online in quanto questi possono decisamente fare la differenza per la nostra reputazione.

 

Espandere le proprie competenze

Aprire un blog e iniziare a scriverci può essere anche un ottimo modo per espandere le proprie competenze.

Ritornando al discorso di prima, ovvero ciò che riguarda le query informative, è chiaro che per scrivere degli articoli completi e utili sia necessario avere le giuste competenze.

A tal proposito ci sono due tipologie di competenze che è possibile migliorare grazie a un blog:

  • Competenze verticali su un argomento.
  • Competenze generali di scrittura online.

Le prime sono competenze che si acquisiscono riguardo l’argomento di cui si andrà a scrivere.

Se ad esempio scrivo un articolo su “come costruire una casetta per gli uccelli” è chiaro che dovrò informarmi adeguatamente su quello specifico argomento.

Questo discorso naturalmente vale per qualsiasi argomento di cui si andrà a scrivere.

Le seconde, ovvero le competenze generali, riguardano tutte quelle regole che riguardano la scrittura online.

Per poter scrivere degli articoli ottimizzati è necessario avere competenze SEO, competenze di copywriting e di scrittura in generale.

Queste possono essere acquisite e migliorate con il tempo proprio attraverso la scrittura e la pubblicazione di contenuti nel blog.

Di sicuro il miglioramento personale è un ottimo motivo per creare un blog.

 

Aiuta a mettersi in contatto con altre persone

Il blog può diventare anche un ottimo canale per mettersi in contatto con altre persone.

Capita spesso che, attraverso un commento o una mail di risposta a una newsletter, si instauri un vero e proprio rapporto di comunicazione o partnership.

Considera infatti che sul tuo blog non approderanno solo possibili clienti ma anche tanti utenti che potrebbero diventare collaboratori, amici o magari profili interessanti che vorrai seguire a tua volta.

Potrebbe capitare magari che un altro professionista, leggendo un tuo contenuto, sia interessato a collaborare con te o che un utente ti scriva un commento chiedendoti qualche informazione in più.

In questo modo, a poco a poco, si crea una rete di contatti che ti permette di espandere la tua cerchia di conoscenze.

In fondo, se ci pensi, il blog è un canale spesso anche molto personale in cui l’autore, in un modo  in un altro, parla di sé e si espone (basta pensare anche semplicemente al box autore in cui si spiega brevemente la propria storia).

Insomma in definitiva, avere un blog permette di conoscere tante nuove persone e di creare un rapporto di comunicazione o collaborazione con molte di loro.

 

Trovare e incrementare il tuo parco clienti

Chiariamo subito una cosa: un blog può diventare una fonte di guadagno importante.

Il traffico che riceverai sul tuo sito, infatti, sarà monetizzabile non solo tramite banner pubblicitari, affiliazioni e affini (come visto nei paragrafi precedenti) ma tra questi utenti potrebbero esserci anche tanti nuovi clienti.

Questo discorso di applica in particolare a chi si occupa di consulenza e desidera acquisire nuovi clienti.

Come detto anche in precedenza, infatti, il blog può essere un ottimo strumento per aumentare la propria autorevolezza e dimostrarsi preparati in un determinato settore.

Questo, per un cliente, può essere un ottimo biglietto da visita che mostri le nostre capacità, competenze e ciò che siamo in grado di fare.

Se ad esempio ti occupi di grafica e apri un blog in cui parli proprio di design, scelta dei colori, realizzazione di landing page in modo preciso e completo, acquisirai sicuramente molta autorevolezza agli occhi di un possibile cliente.

Tutto ciò potrebbe portare gli utenti che visitano il tuo sito ad ingaggiare proprio te per la realizzazione dei loro lavori di grafica.

 

Diventare esperto di settore per una specifica nicchia

Tra i motivi per cui creare un blog, inserirei anche questo punto che in realtà racchiude un po’ tutto ciò che abbiamo trattato fino a questo momento.

Quando scrivi sul tuo blog considera che questo rappresenta il tuo spazio personale con il quale interfacciarti e comunicare con il mondo lì fuori. Teoricamente puoi scrivere ciò che vuoi e far passare il messaggio che preferisci.

Tuttavia è importante ricordare che, alla base di ogni rapporto funzionante, c’è sempre la fiducia, la quale ti permetterà di migliorare la tua reputazione agli occhi di clienti, imprenditori e partner.

Se condividerai i giusti contenuti, dicendo sempre la verità e mostrando sempre fatti reali, potrai diventare facilmente un esperto del tuo settore e della tua nicchia.

In questo modo chi avrà bisogno di informazioni, servizi o consulenza su quella nicchia saprà che tu sei la persona giusta per aiutare queste persone.

 

Hai deciso di aprire un blog per la tua attività? Contattaci per una consulenza

Come abbiamo visto ci sono tante risposte alla domanda: perché creare un blog. In effetti il blog può diventare un ottimo strumento per ottenere risultati importanti, sia in termini di reputazione sia in termini di guadagno e nuovi clienti acquisiti.

Il bello del blog è che è uno strumento incredibilmente semplice ma allo stesso tempo molto potente.

Il tutto sta nel riuscire a crearlo nella giusta maniera, con i contenuti adatti e, soprattutto, avendo cura di pubblicare solo articoli che siano validi e realmente utili per i nostri utenti.

Hai deciso di aprire un blog per la tua attività?

Contattaci per una consulenza!

Studieremo attentamente il tuo sito e il tuo settore per creare un blog che sia utile e funzionale alla tua attività.

Grazie ai nostri Copywriter SEO esperti realizzeremmo contenuti ottimizzati per i motori di ricerca e che siano facilmente fruibili dai tuoi clienti.

Truccone Davide

Sono Davide Truccone Imprenditore e Project Manager di Unidevs.
La nostra agenzia nasce da un'idea ambiziosa, innovativa, fornire assistenza a 360° gradi alle piccole imprese italiane che hanno bisogno di figure estremamente qualificate.

https://www.unidevs.it/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *