SEO cos'è
  • Ottobre 21, 2021
  • Gennaro Napoletano
  • 0

SEO è l’acronimo di Search Engine Optimization, ottimizzazione per i motori di ricerca, definizione e missione di questa specifica area del Digital Marketing. 

Si tratta di una strategia di comunicazione che mette in relazione contenuti, utenti e motori di ricerca.

La SEO, come attività di marketing e strumento relazionale, prevede l’utilizzo di una serie di strategie volte ad aumentare la visibilità di un sito sul web, piccoli accorgimenti che ne migliorano la posizione all’interno dei risultati organici, non a pagamento, dei motori di ricerca.

 Le pratiche SEO possono riguardare diversi aspetti di un sito web, e sono utili ai motori di ricerca nella comprensione dei contenuti, per questo risultano molto importanti per chi possiede o gestisce un sito internet.

All’interno di questo articolo analizzeremo il tema in maniera approfondita soffermandoci su alcune specifiche per noi importanti, utili a ottenere risultati importanti in termini di Ottimizzazione SEO e gestione dei contenuti.

 

Perché fare attività SEO sul tuo sito web?

L’Ottimizzazione per i motori di ricerca, o SEO, prevede alcune semplici ma importanti modifiche all’interno della struttura del sito, che corrispondono a miglioramenti significativi in termini di posizionamento, utili agli utenti, funzionali alla popolarità del sito.

Questo genere di strategie risultano di fondamentale importanza per assicurare una corretta comunicazione dei contenuti al motore di ricerca, che a sua volta potrà indicizzarne i contenuti all’interno delle ricerche: il sito così avrà maggiori possibilità di essere individuato dagli utenti.

La relazione che vede protagonisti utenti e motori di ricerca si riassume in una definizione dell’attività SEO come un attività che unisce e avvicina servizi e persone, utilizzando le regole della semantica e dell’informazione, regolate da ognuno dei partecipanti attivi.

Un’ altro ambito specifico  riguarda la Local SEO, cioè l’insieme delle strategie volte ad aumentare la visibilità di un’attività locale.

 

 SEO: come funziona?

Considerando Google il motore di ricerca più utilizzato, buona parte delle tecniche SEO prevedono lo studio dell’algoritmo di Google.

Le possibilità SEO, come anticipato, si riferiscono ai risultati organici, dunque non a pagamento, dei motori di ricerca, e si differenziano dalle pratiche SEA, relative ai risultati di ricerca a pagamento, attraverso la creazione di campagne sponsorizzate, su Google attraverso il circuito Google ADS (ex AdWords); entrambe le branche appartengono alla SEM, Search Engine Marketing, disciplina più ampia che riguarda l’intera area d’interesse.

La SEO, nello specifico, coinvolge diversi ambiti del sito, dalla sua struttura alla gestione dei contenuti, e comprende differenti fasi, alcune relative all’analisi, altre che riguardano la strategia e la realizzazione delle modifiche necessarie.

L’attività SEO nel dettaglio si distingue in due macro aree, che comprendono metodi e strategie differenti, l’On-Page SEO e l’Off-Page SEO, che esamineremo di seguito per una comprensione più ampia del tema.

 

SEO On-Page

Le tecniche di SEO On-Page si riferiscono alle attività di ottimizzazione svolte all’interno delle pagine del sito, sono utili al posizionamento nella SERP, e riguardano l’ottimizzazione SEO del codice HTML e ‘ottimizzazione dei contenuti, possibili grazie una serie di accorgimenti:

 

SEO Off-Page

La sezione Off-Page della SEO si riferisce, invece, alle pratiche svolte all’esterno del sito web, nello specifico alla gestione dei link in ingresso (inbound link, backlink).

Il motore di ricerca ritiene che la referenze web più autorevoli a affidabili siano quelle con maggiori link in entrata, ma non si basa su una mera questione numerica, tiene in considerazione anche l’affidabilità delle pagine di provenienza e la spontaneità dei collegamenti. 

Tema che solleva una precisazione in termini di link building e link earning, due diverse strategie SEO che si distinguono per alcuni importanti aspetti: la prima si riferisce alla realizzazione non spontanea di link e collegamenti, tramite scambio o acquisto, la link earning, invece, permette ad un dominio di scalare la SERP per merito dell’autorevolezza e della veridicità dei suoi contenuti.

 

Come fare SEO Copywriting

Come emerso fin ora, i contenuti sono tra gli elementi più importanti da curare e tenere in considerazione, soprattutto quando si parla di SEO.

I motori di ricerca sono in grado di leggere ed individuare informazioni e notizie all’interno dei contenuti testuali di un sito, attribuendo a questi un punteggio e determinando una classifica dei risultati pertinenti alla query ricercata.

È sempre opportuno, dunque, creare contenuti utili, comprensibili e veritieri, per ottenere consensi e raggiungere un grado di autorevolezza sul web, tale da assicurare al sito un buon posizionamento nel tempo.

Proporre contenuti unici e originali, meritevoli di attenzione e condivisione, è dunque la strategia migliore in termini di SEO Copywriting, qualità e ottimizzazione dei contenuti sono le parole d’ordine.

 

Differenza tra White Hat e Black Hat SEO

Esistono due grandi categorie che distinguono l’utilizzo delle tecniche SEO consentite dalle linee guida dei motori di ricerca, e prendono il nome di White Hat e Black Hat.

Nel primo dei due casi, il nome di White Hat si riferisce ad un servizio creato a beneficio degli utenti che si rivela utile e viene dunque indicizzato dal motore di ricerca.

Una pratica Black Hat SEO, invece, al fine di migliorare il posizionamento, si realizza nell’uso di metodi disapprovati dal motore di ricerca, spesso attraverso l’utilizzo di trabocchetti e pratiche scorrette, che col tempo finiscono per essere scoperte, penalizzando il sito stesso.

 

Conclusioni

Un servizio SEO, se ben strutturato e garantito da un team di professionisti del settore, può rappresentare un ritorno notevole dell’investimento affrontato. Utile a dare valore ad un sito web e ai suoi contenuti.

Le attività SEO riguardano l’ottimizzazione di ogni genere di contenuti, video, audio testi e immagini e devono sempre essere affidate a professionisti esperti, per assicurarsi un indicizzazione intelligente e una analisi dettagliata delle modifiche necessarie in termini SEO.

Il team di Unidevs si compone di specialisti, programmatori, consulenti SEO e copywriter SEO, in grado di realizzare strategie di Web Marketing vincenti, costruite sul profilo e i valori delle realtà che lo richiedono. La nostra agenzia offre assistenza e consulenza per la realizzazione di siti web, E-commerce e blog, e in ambito SEO per il raggiungimento del gradino più alto del vostro successo.

Gennaro Napoletano

Sono Gennaro Napoletano un Consulente SEO per Imprenditori e Professionisti.
Nel 2012 mi sono Laureato in Informatica all’università degli studi di Salerno.
Il 23 Settembre del 2017, dopo aver seguito un corso SEO professionale della durata di circa sei mesi ed aver superato l’esame, ho conseguito la qualifica di: SEO Senior

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *