web marketing strategie

Le strategie di marketing costituiscono nel complesso l’insieme di tutte le strategie che sono effettivamente in grado di potenziare e rendere vincente un’attività professionale, in qualunque settore questa si collochi.

In questo senso, il web marketing (o meglio ancora l’inbound marketing per la cui definizione ti rimando all’articolo qui linkato) è diventato il punto di riferimento preferenziale per muoversi in un mercato in cui la pubblicità e la comunicazione sono diventati elementi imprescindibili. 

Scegliere, quindi, una valida strategia di marketing efficace significa individuare quali siano i principali strumenti da utilizzare per promuovere un sito web, un brand o un’azienda sul web. 

 

Cosa si intende per strategia di marketing 

Vediamo innanzitutto di capire bene cos’è una strategia di marketing

Con questo termine si fa riferimento, in senso molto generale, ad un piano d’azione che “identifica e coordina il conseguimento degli obiettivi aziendali, definisce le modalità con cui individuare il target da conquistare e raggiungere un buon posizionamento competitivo”.

Le strategie di marketing quindi:

  • Identificano gli obiettivi di un’impresa;
  • Valutano il target di riferimento e le modalità con cui aggiungere un buon livello di visibilità;
  • Tengono conto di opportunità, segmentazione del mercato e posizionamento del brand;
  • Monitorano e analizzano i risultati ottenuti in riferimento agli obiettivi individuati. 

Ovviamente, visto che per ogni settore merceologico possono rivelarsi utili alcune strategie di marketing rispetto ad altre la scelta non deve mai essere fatta in modo causale ma occorre sempre avvalersi di un operatore esperto in strategie di marketing avanzato.

Se, ad esempio, avessi un sito e-commerce, le strategie di marketing da preferire sono quelle che puntano a potenziare la clientela, incrementare le vendite, lanciare nuovi prodotti, ottenere posizionamento strategico, rafforzare l’identità del tuo brand e fidelizzare la clientela.

Queste sono quelle che possiamo definire “strategie vincenti” per un sito di vendita online. Cambiando settore possono invece rivelarsi utili e vincenti altri tipi di attività.

 

Le Strategie di Marketing vincenti

Le strategie di marketing che possono rivelarsi vincenti sono essenzialmente quelle che si basano su un progetto di comunicazione integrato, in grado di andare a interessare tutti gli aspetti in grado di raggiungere in maniera efficace un determinato target, garantendo il raggiungimento degli obiettivi prefissati. 

Il team che pianifica la strategia parte comunque sempre dall’analisi approfondita del brand, mettendo in evidenza la sua storia e le sue prerogative di prodotto e commerciali, e nello specifico l’andamento delle vendite e il target di riferimento, affiancati da un’analisi dei trend del relativo segmento di mercato. 

Dalla fase di analisi, dunque, si passa all’elaborazione di del piano vero e proprio, che porterà alla creazione di una nuova strategia di comunicazione, e ovviamente all’individuazione di elementi chiave per il posizionamento. 

Le strategie di marketing prescelte, comunque, devono rendere possibile la costante “misurazione” degli effetti previsti dal progetto, devono costituire una programmazione pianificata in modo complessivo, ed essere in grado di ampliare il traffico on-site e sviluppare le prospettive di business.

 

Esempi di Strategie di Marketing

Vediamo ora più da vicino quali sono i principali strumenti di comunicazione e promozione che possono essere impiegati ai fini di un marketing strategico, ricordando sempre che si tratta di potenzialità che vanno coordinate e programmate all’interno di un singolo progetto di marketing.

 

Creare un blog aziendale

La creazione di un blog aziendale è uno degli strumenti di web marketing più utilizzati accanto a un sito web corporate, in quanto molto efficace nello sviluppare tematiche e argomenti che possono fornire importanti risposte alle ricerche di informazioni a parte degli utenti e dei clienti potenziali. 

Si tratta di una delle attività di content marketing privilegiate poiché consente di migliorare la SEO del proprio sito (anche ad esempio nel caso di un sito e-commerce) intercettando le ricerche degli utenti su parole chiave che riguardano la tua attività e generando contenuti utili e interessanti.

 

Creare una landing page per il sito

Per chi utilizza già un sito web ufficiale, la creazione di una landing page consente in pratica di ricorrere all’ottimizzazione SEO e alle campagne Google ADS a pagamento, aumentando così visite e accessi al proprio sito e trasformando ulteriormente i nuovi utenti in lead e contatti da convertire, attraverso altre strategie che vedremo più avanti, in clienti paganti. 

Si tratta quindi come puoi ben capire di uno strumento di web marketing che si può rivelare davvero vincente.

 

Campagne Google e Facebook ADS

Lavorando in ambito blogging (e in generale con tutto il content marketing) è necessario attivare strategie di lungo periodo che richiedono molto tempo ed energia. Puntando invece sull’advertising, sulla pubblicità su Google ADS o sui principali social come Facebook ADS, puoi ottenere subito maggiore traffico  e maggiori conversioni. 

La realizzazione di campagne di advertising sia su Google sia sui social, come puoi facilmente intuire, richiede skill e competenze molto più ampie, dato come molto spesso sarà necessario attivare dei codici di tracciamento o pixel, nel caso di facebook, per cui il consiglio che ti posso dare, per ottimizzare i risultati e allocare al meglio il tuo budget, è quello di rivolgerti sempre a dei professionisti in advertising come quelli che abbiamo nella nostra squadra.

 

Social media marketing

Il Social Media Marketing utilizza i principali social network per stabilire contatti e interazioni con i consumatori, grazie alla creazione di contenuti speciali, immagini, testi e video che rappresentino l’impresa e i prodotti che offre sul mercato. 

In questo caso, è preferibile puntare sull’attività di un social media manager dotato di capacità comunicative e grafiche come quelli di cui dispone Unidevs.

 

SEO Marketing

Le strategie di marketing SEO – Search Engine Optimization – sono quelle che consentono di posizionare nel migliore dei modi un sito web sui principali motori di ricerca, Google in primis. 

L’attività SEO comprende anche gli aggiornamenti di Google e la gestione degli algoritmi che consentono di mettere in evidenza il sito assicurandogli la massima visibilità, incrementando le visite organiche. La SEO infatti è una delle principali attività di Marketing.

 

Remarketing

Per chi utilizza e gestisce un sito di e-commerce, il remarketing o retargeting rappresenta un’altra importante risorsa. Si tratta di uno specifico aspetto dell’advertising, che consente di riproporre una comunicazione pubblicitaria di una scheda di prodotto già vista dal pubblico.

 

Newsletter

Infine, la Newsletter (o più in generale le strategie di e-mail marketing per aziende) rappresenta uno degli strumenti più utili e performanti per raggiungere l’utenza ma anche per fidelizzarla. Ecco perché non può mai mancare all’interno di una strategia di content marketing e di branding efficace.

 

Conclusioni

Come abbiamo avuto modo di vedere nei paragrafi precedenti, le strategie di marketing rappresentano un’importante occasione di potenziamento dell’utenza e di incremento di business per un’impresa, un brand e un sito di e-commerce. 

Gli strumenti a disposizione delle politiche di marketing sono numerosi, e in genere richiedono un elevato livello di competenze sia a livello di programmazione sia sotto l’aspetto della gestione SEO e delle conoscenze del web. 

Per questo motivo, si consiglia di ricorrere al supporto e all’assistenza di tecnici specializzati, esperti SEO e programmatori certificati come quelli attivi nei team Unidevs presenti su tutto il territorio nazionale.

 

Gennaro Napoletano

Sono Gennaro Napoletano un Consulente SEO per Imprenditori e Professionisti.
Nel 2012 mi sono Laureato in Informatica all’università degli studi di Salerno.
Il 23 Settembre del 2017, dopo aver seguito un corso SEO professionale della durata di circa sei mesi ed aver superato l’esame, ho conseguito la qualifica di: SEO Senior

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *